Pellegrinaggio a Montenero. A Pontremoli festa di San Pio da Pietrelcina

Con il Vescovo pellegrinaggio a Montenero
Come di consueto la Diocesi nel mese di settembre “sale” a Montenero per celebrare il pellegrinaggio all’inizio delle attività pastorali. Al Santuario della B.V. delle Grazie infatti si venera Maria con il titolo di “patrona della Toscana” da quando nel 1947 Papa Pio XII accogliendo la richiesta dei vescovi della Toscana, proclamò la Vergine patrona della regione, la cui immagine fin dal XIV secolo è venerata sul colle di Montenero. Quest’anno l’appuntamento è fissato per sabato 26 settembre alla presenza del vescovo Giovanni e dei sacerdoti. Secondo il programma predisposto dall’Ufficio diocesano Pellegrinaggi, gli arrivi a Montenero sono previsti alle ore 9.30, con la recita del Rosario nel piazzale del Santuario e quindi la possibilità di accedere al sacramento della confessione. La celebrazione della S.Messa è prevista invece alle ore 10, sempre nel piazzale del Santuario, presieduta dal vescovo Giovanni. Le parrocchie che intendono partecipare avvisino per motivi organizzativi, possono contattare l’Ufficio Pellegrinaggi telefonando in Curia al n. 0585.8990210: è possibile partecipare anche raggiungendo il Santuario con mezzi privati. Il nuovo direttore dell’Ufficio, don Stefano Lagomarsini, nel ringraziare don Marino Navalesi per il servizio prestato in questi anni, invita le parrocchie a partecipare al pellegrinaggio diocesano a Montenero, raccomandando il rispetto delle normative anti-Covid.

Festa di San Pio da Pietrelcina
Mercoledì 23 settembre a Pontremoli, nella chiesa di San Lorenzo Martire (già dei Cappuccini), sarà celebrata la festa di San Pio da Pietrelcina. Alle 9,30 S. Messa; alle 16,15 S. Rosario meditato; alle 18 S. Messa celebrata dai novelli sacerdoti don Luca Signanini e don Jules Ganlaky e altri sacerdoti. Al termine della celebrazione delle S. Messe si potranno venerare le S. Religuie di San Pio. Confessioni per l’intera giornata. Sarà allestito il Mercatino Missionario.

Condividi