Ripristinata la circolazione sulla Sp 20 a Montedivalli

Podenzana. Da sabato 16 gennaio dopo i lavori ad una frana

I geo blocchi di cemento per contenere il fronte franoso sulla Sp 20 Montedivalli
I geo blocchi di cemento per contenere il fronte franoso sulla Sp 20 Montedivalli

A seguito della conclusione dei lavori di somma urgenza, attivati per ripristinare la circolazione sulla S.P. 20 Montedivalli al Km 1+200 (Ex 13 Spezzina), nel comune di Podenzana, per un movimento franoso che ha ostruito la carreggiata, con l’ordinanza n. 7 del 15 gennaio 2021 della Provincia di Massa Carrara è stata ordinata la riapertura della strada dalle ore 13 di sabato 16 gennaio. “è stato necessario un consistente intervento, sul versante, di discarico del materiale instabile, di regimazione delle acque e l’installazione di geo blocchi di cemento per contenere il fronte e consentire la riapertura alla circolazione veicolare, in entrambi i sensi di marcia, in sicurezza. Il tempestivo intervento, rallentato soltanto dalle avverse condizioni meteo perdurate nelle ultime settimane, si è concluso con l’installazione delle barriere di protezione lato valle della carreggiata”, afferma il comune di Podenzana in una nota.

La strada Provinciale 20 Montedivalli al Km 1+200 (Ex 13 Spezzina), nel comune di Podenzana
La strada Provinciale 20 Montedivalli al Km 1+200 (Ex 13 Spezzina), nel comune di Podenzana

“Abbiamo confidato, e sostenuto da subito, in un rapido intervento per la riapertura del tratto di strada interrotto, che ha ulteriormente complicato la circolazione veicolare del comprensorio ligure – toscano, già pesantemente penalizzato dal crollo del ponte di Albiano – dichiara il sindaco Marco Pinelli – Esprimiamo soddisfazione per l’opera compiuta, per la quale intendo ringraziare la Provincia di Massa Carrara, i suoi tecnici, l’impresa esecutrice dei lavori, per la loro reattività e disponibilità nell’affrontare e risolvere la situazione ed i sindaci di Bolano e di Calice al Cornoviglio per non avermi mai fatto mancare il loro sostegno. Il ringraziamento più sentito, però, vorrei esprimerlo nei confronti di tutti i cittadini del nostro comprensorio che hanno dovuto sopportare, con pazienza, gli ulteriori disagi, provocati dall’interruzione, in queste settimane. Aspettiamo ora con fiducia – conclude Pinelli – l’inizio dei lavori per la realizzazione delle rampe sul tratto autostradale dell’A12, che insieme al ripristino della strada di collegamento tra i comuni di Bolano e Podenzana, realizzato nell’estate scorsa, aiuterà a sopportare i gravi disagi, nell’attesa della ricostruzione del ponte di Albiano”.