A Pontremoli la veglia silenziosa contro la legge Zan

Si è svolta domenica scorsa in Piazza Italia Venticinque persone hanno partecipato domenica pomeriggio, in Piazza Italia a Pontremoli, alla veglia silenziosa “Restiamo liberi”, testimonianza pubblica per la verità sulla natura umana e contro la legge Zan sulla cosiddetta “omotransfobia”. “Nel pieno di una crisi economica e sociale senza precedenti – ha detto il portavoce…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti abbonati.
>> Abbonati subito e scopri tutti i vantaggi <<

Condividi