A Malgrate oli di produttori locali in concorso

I tre oli premiati durante la manifestazione tenuta a Malgrate
I tre oli premiati durante la manifestazione tenuta a Malgrate

“Conoscere l’olio per saperlo scegliere”: questo il titolo della tavola rotonda di domenica 27 gennaio nel Castello di Malgrate attorno alla quale si è svilupata la festa dell’olio locale: la prima edizione della manifestazione “Olio, pane e sale: la merenda di una volta”, abbinata al premio “Il Torchio di Malgrate 2019” al miglior olio extravergine di oliva di provenienza locale, realizzato da produttori della zona appassionati e non “esperti” del mestiere. Tutto è nato sulla scia della manifestazione gemella di Caprio, arrivata all’ottava edizione, per creare la giusta attenzione attorno ad un prodotto tanto importante per la nostra alimentazione quotidiana, quale l’olio extravergine, simbolo per eccellenza della dieta mediterranea. Su ogni tavola italiana, infatti, se ne trova una bottiglia, che però deve essere necessariamente di qualità, per soddisfare il palato ma soprattutto per fare bene al corpo.

Il sindaco di Villafranca Filippo Bellesi premia uno dei produttori vincitori
Il sindaco di Villafranca Filippo Bellesi premia uno dei produttori vincitori

Proprio per questo, partendo da un concorso di oli locali, si è parlato di qualità dell’olio e di come fare a riconoscerne uno buono e sano. Nella tavola rotonda del pomeriggio, coordinata dal direttore del nostro settimanale, Antonio Ricci, il capo Panel della CCIAA della Spezia, Mario Lalli, ha fornito ai presenti le nozioni base per riconoscere un olio extravergine, non leggendo le etichette ma assaggiando direttamente il prodotto. In mattinata, gli assaggiatori, guidati da Mario Lalli, si sono ritrovati per assaggiare e valutare i sessantotto oli in concorso portati da produttori locali. Il premio, suddiviso in tre categorie, è stato assegnato a Silvano Bardini per l’olio “fruttato leggero”, Ezio Manganelli per il “fruttato medio” e Piero Guastalli per il “fruttato intenso”. I vincitori sono stati premiati da alcune delle autorità presenti: il sindaco di Villafranca, Filippo Bellesi, il sindaco di Filattiera, Annalisa Folloni, e l’on. Cosimo Ferri. Il maltempo ha solo in parte disturbato la manifestazione che ha visto la partecipazione di un pubblico numeroso.

Condividi