Nuovi atti vandalici alla stazione ferroviaria di Aulla

Un’odissea senza fine quella riguardante la stazione di Aulla. Ancora una volta, nel giro di poco tempo, nell’ampio parcheggio sono state prese di mira diverse auto in sosta. Vetri sbriciolati, portiere forzate, per rubare cose senza valore, carrozzerie ammaccate: il tutto a danno dei pendolari e dei passeggeri. Ma dov’è la tanto sbandierata sicurezza usata…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti iscritti.
>> Iscriviti gratuitamente per continuare la lettura <<

Condividi