Atletica: successo per la White Marble Marathon

Oltre duemila partecipanti, prevenienti da tutta Italia, per la Maratona che si è svolta nella nostra Provincia. 

La partenza della White Marble Marathon
La partenza della White Marble Marathon

Numeri estremamente positivi per la terza edizione della White Marble Marathon, la kermesse podistica della Provincia di Massa e Carrara organizzata dalla ASD World Running Academy dell’ex maratoneta estremo Paolo Barghini. Si è registrata infatti la partecipazione di oltre mille atleti, per la parte competitiva – provenienti da varie regioni italiane con in testa Emilia Romagna, Lazio, Lombardia e Piemonte, e con significative presenze anche dall’estero – ed altrettante adesioni per la corsa/camminata non competitiva rivolta ad adulti, bambini e famiglie. La vittoria, nel settore maschile, è andata a Youssef Aich del team “Mondragone in Corsa” che in 02:24:35 ha tagliato il nastro di arrivo, seguito da Ahmed Nasef, del team “Atletica Desio Asd” con un tempo di 02:24:36. Terzo posto per Matteo Lometti del team “Unione Giovane Biella” che ha tagliato il traguardo in 02:38:59.Alla Mezza Maratona, partita da Marina di Carrara ed arrivata a Marina di Massa con finish-line in prossimità del Pontile, trionfa Paul Tiongik del team “G.P. Parco Alpi Apuane” (01:02:43), che si porta a casa anche il miglior tempo in Italia nell’ambito delle mezze maratone nei primi mesi 2019. Secondo Tarik Marhnaoui del team “Entreprise Sport and Service”, che ha chiuso in 01:07:46. Terzo posto per Andrea Giorgianni del team “Delta spedizioni” con il tempo 01:14:26. In campo femminile per la Maratona la vittoria va a Cristina Gogna del team “ATL Verbano” (03:06:41), il podio si completa con Majidae Sohn del team “Maratona Mugello” (03:10:07) e Rosa Cusello del team “Runners Barberino” (03:15:42). Per la Mezza Maratona prima classificata Lenah Jerotich del team “Atletica 2005” (01:15:28), davanti a Margherita Cibei del team “Atletica Alta” (01:21:02) e a Teresa D’amico del team “Il Ponte Scandicci” (01:31:49). Una menzione speciale per Angelo Squadrone, novant’anni compiuti proprio il giorno della Maratano e festeggiati correndo la Mezza Maratona. L’intrepido corridore è stato premiato all’arrivo dagli organizzatori con una medaglia e una torta con tanto di candeline.

Condividi