Zeri, quelle medaglie mai assegnate

Nel 1945 Re Giorgio VI istituì una decorazione per quanti avevano aiutato i soldati inglesi. In Italia furono appena 160, due di queste a Rossano. L’iniziativa di Brian Lett per ricordarli Nell’estate 1943, con lo sbarco in Sicilia, gli Alleati mettevano per la prima volta piede sul territorio europeo occupato dalle truppe dell’Asse. Facevano parte…

Artigiani e contadini che scelsero, a rischio della vita La motivazione dell’onorificenza inglese assegnata a Luigi Tognarelli ricorda come avesse “fornito riparo, alimenti e cure a trenta ex-prigionieri di guerra […] fornito loro vestiti e fatto tutto quanto il possibile per garantire loro sicurezza e benessere. Ha anche fornito pasti a un gran numero di…

Tenente dell’esercito, nel 1916 nel savonese evitò lo scoppio di una fabbrica salvando 8.000 persone Una storia di coraggio e sacrificio venuta alla luce dopo decenni di oblio. Martedì 16 febbraio a Cengio (provincia di Savona) si è reso onore al gesto eroico del pontremolese Leonardo Corradi, Tenente di Artiglieria dell’esercito regio, che con il…

Ad Aulla un’immagine della Madonna della Misericordia di Savona

È raffigurata in un altare in San Caprasio. La vollero i Centurione, banchieri genovesi Quando avvenne, secondo la tradizione, la miracolosa apparizione della Madonna al contadino savonese Antonio Botta, era il 18 marzo 1536 e la Vergine chiese penitenza e digiuno, ottenendo ascolto dal vescovo di Savona e dal popolo. Ben diversa la posizione della…

Il paliotto dei Sacri Cuori di Gesù e Maria

Con il furto sacrilego di lunedì 8 febbraio la Concattedrale di Pontremoli è stata privata di un importante reperto storico devozionale. L’opera era stata commissionata nel 1825 all’incisore parmense Giovanni Battista Vaghi, ma rimase per oltre un secolo e mezzo nella sacrestia nuova prima di essere collocata sul nuovo altare al centro del presbiterio Il…

Tutto cominciò nel 1882 con l’occupazione di una striscia di territorio fra la baia di Assab e la città di Massaua,sul mar Rosso diventato strategico dopo l’apertura del canale di Suez. L’Eritrea nel 1890 divenne colonia italiana e intanto si mettevano le basi per espansione sulle coste della Somalia. L’interesse maggiore era sull’Etiopia (o Abissinia),il…

Terre di montagna: il caso Pracchiola, una comunità prospera nel Medioevo

L’Estimo del 1508 evidenzia un’economia legata ai transiti lungo la via del Cirone che viene meno con il loro cessare, avviando il declino del paese futuro bacino di emigrazione Nel 1508, fra i 26 di Pracchiola, c’erano due nuclei della famiglia Uggeri: Corradino fu Martino Eugerii e Gianlorenzo (del cui padre, sempre fu Corradino, è…

“Chiamati a vivere la misericordia con opere concrete”

A Massa e a Pontremoli. Il vescovo Santucci e il vescovo emerito Binini hanno presieduto le cerimonie per la chiusura delle Porte Sante È passato davvero velocemente questo Giubileo straordinario della Misericordia, voluto da papa Francesco per far sì che i credenti – ma non solo loro – potessero fare esperienza in un modo tutto…

“Dio non si stanca mai di spalancare la porta del suo cuore”

A Massa e a Pontremoli. Il vescovo Santucci e il vescovo emerito Binini hanno presieduto le cerimonie per la chiusura delle Porte Sante Scandita dai tre momenti più significativi – la S.Messa delle 12 celebrata da mons. Silvano Lecchini, seguita dall’esposizione del SS. Sacramento per l’adorazione dei fedeli; la S. Messa solenne, accompagnata dai canti…

Quell’ideale di dare a Pontremoli il titolo di città

Nel 1716 moriva Bernardino Campi, l’autore delle “Memorie storiche” I fascicoli di Memorie historiche della città di Pontremoli, Bernardino Campi (1656-1716) li tenne manoscritti nella sua cella al Convento dei Cappuccini di Pontremoli perché non riuscì a pubblicarli, stessa sorte dei Successi memorabili di Lunigiana e altre sue opere. Eppure è il maggiore dei cronisti…