Le urgenze del Paese, i tempi della politica

Se qualcuno aveva dei dubbi sul fatto che l’Italia sia un Pese complicato e con un modo tutto suo di esserlo, la vicenda del referendum dovrebbe averli spazzati via. Una campagna referendaria giocata in continuo su due piani: giudizio sulla riforma e, prevalente, giudizio sul Governo, o meglio sul presidente del Consiglio; un fronte che…

Alessandro Malaspina e quelle nuove scoperte di terre e di popoli

Le spedizioni del Settecento arricchiscono la scienza della terra e la conoscenza dell’uomo La spedizione scientifica di Alessandro Malaspina si colloca in un clima culturale molto vivo in tutto il sec. XVIII. Gli Europei erano entrati in contatto con paesi e popoli diversi già nel tempo antico e medievale, ma l’era delle scoperte geografiche parte…

Dario Manfredi e la rinascita degli studi malaspiniani

Il contributo dato alla storia delle esplorazioni e le vicende avventurose che hanno legato la vita di Alessandro al mondo culturale e politico del suo tempo consentono di rivedere il ruolo che i Malaspina hanno svolto in Lunigiana e nelle varie corti europee. Numerosissimi sono gli studi che lo studioso recentemente scomparso ha pubblicato su…

Salari bassi e rischi alti: per decenni è stata la regola con la quale si è governato il lavoro. Il nostro territorio non ha fatto eccezione; anzi: come tutte le aree povere e depresse, ha visto un’applicazione ferrea di questo principio. Tanta disponibilità di braccia, poca offerta di impiego: una miscela che non ha prodotto…

Cambiano le stagioni restano i lavoratori e i loro diritti

Festa dei Lavoratori: Primo Maggio sempre più a rischio di retorica Verrà il giorno in cui il nostro silenzio sarà più forte delle voci che oggi soffocate con la morte! Così, mentre la botola della forca si apriva sotto i suoi piedi, l’operaio anarchico August Spies, gridò al mondo, a Chicago, l’aspirazione dei lavoratori di…

Il Museo Guatelli a Ozzano Taro: la lezione delle cose contadine radunate in museo da Ettore Guatelli

Profuma di stampa fresca (aprile 2016) il libro di Fabrizio Rosi “La lezione delle cose. Ettore Guatelli si racconta”, presentato domenica scorsa a Ozzano Taro. Comprende una sintesi della “didattica delle cose”, colte nella piccola loro vita, che dà pari dignità al “saper fare” rispetto alla scuola del libro. Rosi richiama l’applicazione pratica delle idee…

Nel 2016 i “Cappuccini” di Pontremoli 2.000 presenze

Si è svolto un incontro per riflettere sul pellegrinaggio verso i luoghi meta della sacralità cristiana e per acquisire  più consapevolezza di questa pratica Il Convento dei Cappuccini a Pontremoli, ora senza frati, ha continuato la sua opera di misericordia corporale di alloggiare i pellegrini, anzi l’ha intensificata con la disponibilità di un buon gruppo…

La frattura tra ideale e reale: pazzia o consapevolezza?

Il 22 e 23 aprile 1616 morivano Miguel de Cervantes e  William Shakespeare giganti della letteratura È presunzione pensare di poter entrare nella profondità poetica della visione del mondo espressa da Cervantes e Shakespeare, ma tant’è: proviamo a tracciare qualche nota elaborata leggendo e amando le loro opere. Miguel de Cervantes fu un poligrafo, ma…