Previsioni valide dal 28 giugno al 4 luglio.

Rispetto all’estate dello scorso anno, in questo 2023 gli anticicloni sembrano avere una minore forza. A fasi alterne si spingono verso le nostre regioni, ora quello africano ora quello delle Azzorre, ma non vanno oltre la durata di pochi giorni, almeno fino a questo momento. Nei prossimi giorni è atteso dunque un calo della pressione atmosferica ad opera di correnti nord atlantiche che riusciranno a portare una vera e propria perturbazione sulle nostre regioni fra venerdì e sabato. Seguiranno condizioni di variabilità. Seguite sempre gli aggiornamenti su : www.ilcorriereapuano.it e www.meteoapuane.it.

Mercoledì 28: sereno o poco nuvoloso con tendenza all’evoluzione di nubi cumuliformi pomeridiane sui rilievi accompagnati da locali rovesci o brevi temporali in occasionale sconfinamento al fondovalle.

Giovedì 29: cielo poco nuvoloso con tendenza all’aumento della nuvolosità dalla sera. Venti deboli settentrionali in rotazione a Sud Est. Temperature minime fra 12°C e 14°C, massime fra 28°C e 31°C.

Venerdì 30: peggioramento con cielo molto nuvoloso e piogge anche a carattere temporalesco. Non esclusa grandine e colpi di vento. Temperature massime in sensibile calo.

Sabato 1: ancora instabile fra notte e mattino, ma con tendenza a schiarite più ampie dalla sera. Venti in rotazione a Tramontana con rinforzi. Temperature fresche.

Domenica 2: sereno o poco nuvoloso al mattino con aria frizzante per minime attorno ai 10°C; nel pomeriggio evoluzione di cumuli pomeridiani in Appennino con qualche acquazzone. Temperature massime fra 27°C e 29°C.

Lunedì 3 e Martedì 4: le nostre zone saranno ai margini di un flusso atlantico con tempo variabile, quindi con alternanza di nubi e schiarite ma con bassa probabilità di precipitazioni se non qualche piovasco. Clima gradevole e ventilato.