Fondi europei solo per costruire nuove carceri

Zero risorse per le pene alternative. Nelle case di reclusione italiane mancano educatori e personale per attuare programmi diversi dalla semplice detenzione C’è una linea dei 200 miliardi di fondi in arrivo con il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) di cui si discute quasi nulla: parliamo delle risorse che il governo intende spendere…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti abbonati.
>> Abbonati subito e scopri tutti i vantaggi <<

Condividi