“Shopping di gusto” per rilanciare il commercio pontremolese

Iniziativa delle botteghe e i negozi di Via Garibaldi dal 6 al 13 dicembre

La locandina dell'iniziativa "Shopping di Gusto"
La locandina dell’iniziativa “Shopping di Gusto”

Si chiama “Shopping di gusto” l’iniziativa che vede coinvolte le botteghe e i negozi di Via Garibaldi, nel cuore del centro storico di Pontremoli per provare a rilanciare il commercio in questo momento storico così complesso. “La nostra idea è quella di incoraggiare gli acquisti presso le botteghe locali, favorendo l’economia locale premiando l’impegno, la passione, la competenza e l’artigianalità” raccontano gli organizzatori dell’iniziativa tenendo però a precisare che “non siamo contro gli acquisti online, anzi pensiamo che sia una grande opportunità per i piccoli negozi di uscire dai propri confini e farsi conoscere in tutta Italia e non solo”.

Ma in cosa consiste questo “Shopping di gusto” ? In pratica acquistando in cinque botteghe aderenti all’iniziativa nel periodo dal 6 al 13 dicembre si riceverà una consumazione omaggio presso i bar e le pasticcerie di Piazza della Repubblica e Piazza Duomo. “Non possiamo nascondere il nostro timore – continuano – per il periodo che ci aspetta, sia per le attività economiche che per la salute e che tocca tutti i settori della nostra società. Nella nostra piccola bolla faremo il possibile per garantire il servizio in sicurezza ma anche favorire lo…smart shopping. In base all’attività e possibilità ci impegnamo ad effettuare consegne a domicilio sia dei clienti che dei destinatari dei regali. Naturalmente possiamo anche spedire in tutta Italia”. Questa iniziativa va a sostituire un appuntamento che quest’anno non potrà tenersi, ovvero l’abituale “merenda”, organizzata dai commercianti, quando veniva completata l’addobbo della strada per il periodo natalizio, con l’istallazione delle luminarie e l’addobbo dell’albero nella piazzetta di San Geminanino. La via, comunque, sarà illuminata grazie alla collaborazione del Comune di Pontremoli che metterà a disposizione gli elettricisti e i mezzi adeguati. Gli addobbi saranno quelli già vincitori del premio La vetrina della Città del 2018 rivisitati con nuovi colori e la “Selva di Piazzetta San Geminiano”, una piccola foresta all’insegna del riciclo e riuso. (r.s.)

Le attività aderenti sono La Gallina Cubista, Legatoria Artigiana, Strano boutique, Rovistando, Oil Boutique Lucchetti Ferrari, Chez Minouche, Salumeria Angella, Merceria Derna Giumelli, Il Castagneto della Manganella, Studio Bergamaschi A&I, Studio d’arte Andrea Varesi Liserio, Spazio arte books & art, Studio Assicurativo Petriccioli, Antichità Mascia.
I bar e pasticcerie Pasticceria Duomo, Bar Luciano, Antica Pasticceria Degli Svizzeri, Caffè Bellotti, Caffè Letterario e La Cortina di Cacciaguerra.

Condividi