La gestazione di un mondo nuovo dove vivere come fratelli

Fratelli tutti. Il terzo capitolo dell’enciclica di Papa Francesco Chi conosce il pensiero di Chiara Lubich, alla lettura del terzo capitolo di Fratelli tutti (“pensare e generare un mondo aperto”) non può che esclamare: “ecco la grande attrattiva del tempo moderno: penetrare nella più alta contemplazione e rimanere mescolati fra tutti, uomo accanto a uomo.…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti iscritti.
>> Iscriviti gratuitamente per continuare la lettura <<

Condividi