Pontremoli: recuperare gli addobbi di Natale per decorare via Garibaldi

Iniziativa dei commercianti di via Garibaldi

Il manifesto dell'iniziativa
Il manifesto dell’iniziativa

I commercianti di via Garibaldi hanno ideato l’iniziativa “Facciamo girare le palle!”… un incipit che potrebbe sembrare una via di mezzo tra uno sfogo scurrile e un modo per indicare un profondo fastidio. Niente di tutto questo, anzi… visto che le palle in questione sono semplicemente le famose decorazioni natalizie, che assieme agli altri addobbi contribuiscono a decorare l’abete che diviene così il celebre Albero di Natale. Insomma dietro quello slogan, c’è una bella iniziativa per addobbare la via che da Porta Parma conduce nelle piazze del centro storico. Infatti in questi giorni è iniziata la raccolta di vecchie decorazioni e alberi rovinati presso le attività che espongono la locandina di adesione all’iniziativa.

via Garibaldi dall'ingresso di Porta Parma
via Garibaldi dall’ingresso di Porta Parma

In pratica chiunque abbia qualche vecchio addobbo natalizio e non sa cosa farsene, non lo deve buttare ma donarlo per la comunità “Ci occuperemo noi di recuperare il materiale e di metterlo a disposizione quando andremo ad addobbare gli alberi – dice Daniela Giovannacci, titolare del negozio ‘La gallina cubista’, tra i promotori dell’idea – per far sì che in tutta la via splenda la magia del Natale ma nel rispetto della natura. L’intento dell’iniziativa è quello di non sprecare le decorazioni che verrebbero buttate, riusando e riciclando tutto quello che diventerebbe rifiuto indifferenziato”. E ci sarà la possibilità di partecipare direttamente alla fase di allestimento degli alberi di Natale. Infatti domenica 8 dicembre si terrà una “merenda di lavoro” a partire dalle 15, dove, chi vorrà, potrà partecipare alla realizzazione degli alberi nella piazzetta di San Geminiano. E al termine della “fatica” ci sarà un momento per brindare al Natale che si avvicina. (r.s.)

Condividi