Month: ottobre 2019

Don Guido Anelli, a Belforte il prete volante della Resistenza

Cinquant’anni fa moriva in Venezuela il sacerdote che ha lasciato una traccia indelebile nell’Appennino. Una vita spesa a favore della sua gente Belforte è un piccolo paese alto su uno sperone di roccia affacciato sul Taro, a pochi chilometri dal passo della Cisa. Qui la strada è arrivata solo alla metà degli anni Cinquanta: un…

è la “La Caverna dei Nani” la miglior tappa del Tourday

Gli organizzatori intanto confermano che salterà l’edizione carnevalesca “abbiamo tante idee vogliamo realizzarle al meglio” è stata la birreria “La Caverna dei Nani” ad aggiudicarsi il titolo di miglior tappa della decima edizione del Tourday, quella che si è tenuto sabato 19 e domenica 20 ottobre. I gestori della birreria (che offriva ai partecipanti oltre…

Aulla: per la Ditta Costa si torna a parlare di delocalizzazione

Mozione approvata in consiglio ad Aulla dalla solo maggioranza dopo l’uscita dall’aula delle opposizioni. Dure le polemiche nei giorni successivi. L’ex sindaca Magnani “si è dimostrato che l’amministrazione non sta facendo niente per Albiano”. La replica “fu lei a non richiedere la VIS per fermare l’azienda” Decisamente una settimana incandescente per quanto concerne la tematica…

Intitolata ai Padri Francescani la sala del Fondo Librario Antico

La cerimonia a Soliera e nella Biblioteca “Emanuele Gerini” di Fivizzano Si è svolta a Fivizzano, lo scorso sabato 26 ottobre, la cerimonia di intitolazione della sala del Fondo Librario Antico ai Padri Francescani del convento di Soliera. La giornata è iniziata proprio nella chiesa dell’ex convento, dedicata alla Madonna dei Colli, alla presenza di…

Lavori al torrente Ardoglia

In questi giorni opere di somma urgenza da parte del Consorzio di Bonfica. Previsti inoltre lavori da 800 mila euro per ridurre il rischio di inondazioni Sono stati effettuati in questi giorni, nei pressi del torrente dell’Ardoglia nella zona di Casa Corvi, lavori di somma urgenza da parte del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord.…

La Spezia accusa la Toscana: non vuole il raddoppio della Pontremolese

Il capoluogo ligure vuole il completamento del raddoppio ferroviario per sviluppare il traffico del porto. E arriva l’accusa verso Firenze “dalla Toscana c’è una sostanziale indisponibilità verso quest’opera”. La Spezia vuole fortemente il completamento del raddoppio della ferrovia pontremolese per sviluppare i traffici del proprio porto e scende in campo con tutti i livelli istituzionali…