“In principio erano gli Shouters”. Una storia che meritava di essere raccontata

Presentato il libro di Fabrizio Rosi Ci voleva una passione infinita e soprattutto la competenza di uno del mestiere per andare a ricostruire i tanti momenti di una storia, come quella delle band nate, cresciute e svanite a partire dagli anni sessanta del secolo scorso fino a questi nostri giorni, che certo riuscirà a trovare…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti iscritti.
>> Iscriviti gratuitamente per continuare la lettura <<

Condividi