Una filiera del legno per valorizzare il territorio

Un Bando regionale sostenuto dal Gal Lunigiana

maxresdefaultUna filiera del legno per e della Lunigiana. È questo l’obiettivo del bando emesso dalla Regione Toscana e sostenuto dal Gruppo di Azione Locale della Lunigiana (Gal), che ha come soggetto capofila Azienda Agricola Giuseppe Tassi di Tresana. Un modo di dare sviluppo e valorizzazione al territorio e alle sue risorse principali. Tra queste sicuramente il legno. Il bando infatti è rivolto a tutti quei soggetti che potrebbero essere interessati a costituire una vera e propria filiera, che comprenda tutte le fasi: produzione del legno, la sua trasformazione in energia e la commercializzazione. In poche parole, un’importante occasione di sviluppo per il territorio. Tramite quest’opportunità chi aderirà al progetto potrà usufruire di finanziamenti che copriranno dal 40 al 100 per cento le attrezzature necessarie al completamento dei vari processi e gli investimenti che saranno inseriti all’interno della proposta che sarà poi presentata. L’obiettivo finale sarà poi la creazione di pali da lavoro, ingegneria naturalistica, produzione di cippato e legna da ardere. Tutti coloro che sono interessati dovranno far pervenire al soggetto capofila la propria proposta, indicando le modalità di coinvolgimento nella filiera, l’investimento proposto e la spesa prevista all’indirizzo email: leader@lunigiana.ms.it o tramite fax al 0187408046. Per info consultare il sito web www.gal-lunigiana.it. I soggetti che vorranno conoscere più da vicino i dettagli di questo bando sono invitati a partecipare alla riunione convocata per il 5 giugno alle 17 nella sede del GAL ad Aulla in via Gandhi 8.

Share This Post

Scrivi un commento