Meteo

Previsioni valide dal 21 al 27 febbraio

Gli effetti del forte riscaldamento avvenuto alle quote alte dell’atmosfera al di sopra del Polo Nord e della Groenlandia (Stratwarming), già citato nel nostro precedente articolo, si stanno effettivamente palesando anche alle quote più basse, con un drastico cambio circolatorio atteso nei prossimi giorni.
Siamo già interessati da correnti moderatamente fredde in arrivo dall’Europa Centro Orientale che mescolandosi con l’aria umida Mediterranea portano  nubi,  nevicate in montagna  ma soprattutto insistenti vento di Tramontana sulle nostre zone. Però fra domenica 25 e martedì 27, è previsto l’arrivo di una massa d’aria molto più fredda di origine artico continentale ( il famigerato’’burian’’) che potrebbe determinare una parte finale dell’inverno particolarmente cruda. Inutile ricordarvi che con questo tipo di circolazione l’affidabilità previsionistica è molto bassa, perché le traiettorie di queste enormi colate di aria fredda, che percorrono migliaia di chilometri in pochi giorni, possono cambiare anche all’ultimo momento. Seguite gli aggiornamenti.

Mercoledì 21: cielo nuvoloso o molto nuvoloso , coperto in Appennino dove sono attese nevicate . Tramontana  tesa e temperature rigide con minime attorno allo 0°C e massime fra 5°C e 9°C.

Giovedì 22: cielo nuvoloso o molto nuvoloso, ma con nubi più compatte in Appennino ove nevicherà diffusamente con sconfinamenti alle colline del Pontremolese, Zerasco, Bagnonese  e Fivizzanese. Tramontana persistente e temperature stazionarie.

Venerdì 23: molto nuvoloso. Ancora nevicate diffuse su tutta l’area appenninica in sconfinamento alle colline e occasionalmente a fondovalle, quanto meno portata del vento. Tramontana forte. Temperature rigide.

Sabato 24: nuvoloso o molto nuvoloso con tendenza a schiarite anche ampie. Neve in Appennino e sino alle colline dell’Alta Lunigiana e Lunigiana Orientale al mattino.. Tramontana. Lieve rialzo termico.

Domenica 25: inizialmente poco o parzialmente nuvoloso, ma in peggioramento. Possibile neve sino a bassa quota in serata. Temperature in incipiente sensibile calo dalla sera.

Lunedì 26:  nuvolosità diffusa con nevicate intermittenti possibili a tutte le quote. Molto freddo con gelate. Minime sotto lo zero, massime fra 0°C e 3°C. Tramontana gelida.

Martedì 27:  nuvoloso o molto nuvoloso con qualche schiarita. Intermittenti nevicate sino al piano. Venti gelidi con temperature sensibilmente inferiori alla media climatologica, localmente sotto lo zero anche nelle ore diurne. Gelo intenso in montagna.

 

 

dati meteo

Un onesto clima invernale

08meteoNella settimana in esame abbiamo registrato un… onesto clima invernale: la stagione, infatti, ha svolto il proprio compito con dignità e diligenza. Nulla di eclatante, ma il freddo si è sentito e un aiuto in tal senso l’ha dato pure il vento: il continuo vegliare della tramontana, infatti, ha vanificato il rialzo termico, che per i termometri – privi di bioritmi – c’è stato, ma non per gli esseri umani!
Lo sguardo in retrospettiva riporta a mercoledì 14, quando una debole nevicata notturna si è spinta audacemente fino a valle.
08meteo_tabellaTracce della fioccata si sono notate al mattino, mentre un velo bianco si stendeva ancora dai 300-350 m in su. Il soffio boreale è ripreso in giornata per poi attenuarsi la sera.
Giusto l’intervallo di alcune ore con ampie schiarite, forte gelata notturna e, di primo mattino, il cielo si presentava nuvoloso per l’ennesima volta. Il freddo ristagnava a valle, mentre la temperatura, rispetto al dì precedente, si riprendeva in montagna.
La compatta coltre di Sc stratiformis mitigava il raffreddamento nella notte di venerdì ed era solo il primo passo verso la parentesi più mite, ma estremamente umida, di sabato 17.
Il dì prefestivo, infatti, vedeva un trionfo di foschie via via più dense, nebbie d’avvezione, pioviggine fitta e, tra pomeriggio e sera, di pioggerella a tratti un poco più ardita.
Con qualche ora di anticipo, già domenica mattina, si avviava il miglioramento atmosferico proseguito lunedì e martedì sotto le impetuose raffiche di tramontana.

Archivio

 Consulta l’archivio

  • 07meteo Carnevale, ogni (meteo)scherzo vale - Che settimana è stata quella dal 7 al 13 febbraio conclusasi proprio nel giorno di Carnevale? Nei primi due giorni, mercoledì e giovedì, il cielo ha concesso ben poche schiarite tenendosi fra molto nuvoloso e coperto. Il 7, si è imposta ancora la tramontana, mentre l’8 ha ceduto il passo ad un marino freddo. I…
  • 06meteo Febbraio si fa in quattro per “rimediare” a gennaio - Avrà anche 28 giorni, ma febbraio sta cercando di ‘farsi in quattro’ per rimediare a quello scioperato di gennaio, variabile e bislacco come un marzo qualsiasi. Il cielo quasi sempre coperto dell’ultima settimana ha recato precipitazioni pressoché quotidiane, più abbondanti giovedì 1 (apporto di 58,6 mm a Pontremoli). Gennaio si è congedato con la cupa…
  • 05meteo Se ne va un anonimo gennaio - In attesa di inquadrarlo meglio, cifre alla mano, la prossima settimana, si può dire subito che gennaio, il primo mese dell’anno nonché cuore del trimestre invernale, ha quasi totalmente evitato di fare il proprio mestiere. Più volte si è insistito sul suo caracollare tra condizioni meteo tardo-autunnali e avvisaglie di stampo simil-primaverile. Questi ultimi giorni…
  • 04meteo Un gennaio dinamico: tre stagioni in una settimana - Il gennaio dinamico continua senza sosta, uno scorrere di blande perturbazioni da NW che arrivano la sera, se ne vanno la mattina (o viceversa) e lasciano il tempo che avevano trovato. Un modesto cambio di marcia rispetto alla prima metà del mese è venuto, nella settimana in esame, dalle notti più fredde, trascorse abbastanza spesso…
  • 04meteo Poche variazioni, inverno in ‘stand-by’ - Sia riguardo ai titoli che al contenuto, l’articolo della settimana precedente potrebbe tranquillamente adattarsi a quella appena trascorsa, ma ‘rifare la stessa predica’ non è bene; per fortuna che – in questa fase di inverno – si può dare un breve resoconto della prima decade di gennaio (anzi, ormai anche della prima quindicina) e c’è sufficiente materiale.…