Il Vangelo della Settimana

Mostraci, Signore, il sentiero della vita

Terza domenica di Pasqua (At 2,14.22-33;   1Pt 1,17-21;   Lc 24,13-35) È ancora quel primo giorno della settimana dopo la morte di Gesù. Due discepoli sono in viaggio verso Èmmaus, a undici chilometri da Gerusalemme. Non è una distanza breve, dovranno camminare tutto il giorno. Lungo il cammino, parlano tra loro di quanto è successo,…

Rendete grazie al Signore perché è buono: il suo amore è per sempre

II domenica di Pasqua (At 2,42-47; 1Pt 1,3-9; Gv 20,19-31) Anticamente la prima domenica dopo Pasqua  era detta domenica in albis (deponendis), perché era il giorno in cui i neo-battezzati deponevano la veste bianca, con la quale erano stati rivestiti otto giorni prima. Quel gesto, compiuto davanti a tutti voleva dire che la Grazia del…

Questo è il giorno che ha fatto il Signore

Domenica di Pasqua – Risurrezione del Signore (At 10,34°.37-43; Col 3,1-4; Gv 20,1-9) La Pasqua è il culmine della storia della salvezza. Il popolo ebreo la celebra ancor oggi per ricordare l’uscita dalla schiavitù d’Egitto. Il rito prevede che venga sacrificato un agnello per gruppo familiare, che tale agnello sia poi cucinato ed infine, in…

Risurrezione di Lazzaro. Il Signore è bontà e misericordia

Domenica 2 aprile, quinta di Quaresima (Ez 37,12-14; Rm 8,8-11; Gv 11,1-45) Siamo al termine del percorso quaresimale, la prossima sarà infatti la Domenica delle palme. Oggi ci viene proposto il tema fondamentale della risurrezione. È evidente che la risurrezione di Lazzaro non ha le stesse caratteristiche di quella di Gesù. Lazzaro, rianimato, è di…

Il Signore è il mio pastore: non manco di nulla

Domenica 26 marzo, quarta di Quaresima (1Sam 16,1.4.6-7.10-13; Ef 5,8-14; Gv 9,1-41) C’è tanta, tanta luce. La luce è importante, infatti illuminate sono considerate le persone di animo elevato. Nella vita di fede la piena luce permette di non confondere la realtà con le apparenze. Da sempre tenere gli occhi aperti, e quindi avere luce,…

Ascoltate oggi la voce del Signore: non indurite il vostro cuore

Domenica 19 marzo, terza di Quaresima (Es 17, 3-7; Rm 5,1-2.55-8; Gv 4,5-42) Nel versetto che precede il brano proposto oggi è scritto: Gesù “doveva dunque attraversare la Samaria”. Non è del tutto vero. Si trovava a Gerusalemme e voleva giungere in Galilea. Poteva dunque risalire la valle del Giordano facendo una via più breve…