A Pontremoli il cuore giovane e solidale del rione di San Pietro

Storia e tradizioni nell’opuscolo presentato nella chiesa di S. Giacomo d’Altopascio Se c’è gioventù c’è speranza: la alimentano un notevole gruppo di giovani che continuano ad animare la festa del patrono San Pietro, rivitalizzata dal 1961. Hanno lavorato molto per ritrovare la storia del borgo nelle testimonianze e nelle immagini, quando i “sanpietrini” erano molti…



Questo articolo è visibile solo per gli utenti abbonati.
>> Abbonati subito e scopri tutti i vantaggi <<

Condividi

Scrivi un commento