La “Lectio divina” del vescovo Giovanni e le “24 ore per il Signore”

Il 1° e il 15 marzo la “Lectio divina” quaresimale del vescovo Giovanni ad Aulla e a Massa
Il percorso dei Gruppi di Ascolto della Parola di quest’anno ha come testo di riferimento la prima parte del Vangelo di Luca (dal prologo ad secondo annuncio della Passione) per cui gli animatori dei Gruppi di Ascolto sono stati impegnati nel mese di gennaio e febbraio con gli incontri formativi e di preparazione. Poi il vescovo Giovanni ha conferito loro il mandato e adesso si stanno svolgendo gli incontri nelle varie comunità parrocchiali. Mons. Santucci offre a tutti i fedeli un incontro di lectio divina: il 1° marzo ad Aulla nella chiesa di S. Caprasio per la zona Lunigiana e il 15 marzo ai Ronchi di Massa, nella chiesa di S. Giuseppe, per la zona Costa. Gli incontri inizieranno alle ore 21.

Tornano le “24 ore per il Signore”: iniziative nei vicariati all’insegna della preghiera e delle confessioni
Anche quest’anno il Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione propone le “24 ore per il Signore”, nei giorni di venerdì 9 e sabato 10 marzo. Il presidente del dicastero vaticano, mons. Fisichella ha dichiarato: “Possiamo dire che ormai questa iniziativa, giunta alla 5a edizione, si collochi sempre più nel cuore della Chiesa, un appuntamento fisso della Quaresima: Papa Francesco l’ha inserita nel suo Messaggio”. Il tema di quest’anno è un’espressione del Salmo 130: “Presso di te è il perdono”: il desiderio è quello di aprire il cuore per farvi entrare la vita di Dio, che lo cambia e lo trasforma e rende felici. Anche la nostra diocesi ha predisposto una serie di iniziative a livello vicariale per vivere questa giornata offrendo la possibilità di accedere alle confessioni e all’adorazione eucaristica. Qui si possono trovare gli appuntamenti che al momento risultano programmati.

Condividi

Scrivi un commento