Le suore di Aulla hanno rinnovato i voti: da decenni un prezioso servizio alla comunità

02suore_AullaSuor Lorenzina, suor Teresa e suor Giampaola, della famiglia delle Figlie di Gesù, il 3 gennaio, nella chiesa di san Caprasio in Aulla, hanno rinnovato la loro consacrazione a Dio nel corso della celebrazione eucaristica presieduta da don Maurizio Manganelli e don Tommaso Forni che, assieme ai fedeli della parrocchia, si sono uniti a loro nella gioia dell’offerta ed hanno reso grazie a Dio per il dono della loro perseverante, generosa e totale dedizione a Cristo.
Il rito ha visto la proclamazione dei voti di povertà, castità e obbedienza, tra la commozione di tutti i fedeli, anche perché con la loro costante presenza ad Aulla le suore da molti decenni svolgono un’importante attività educativa ed aiutano a scoprire il messaggio di perfetta carità offrendo un prezioso servizio alla parrocchia e a tutta la collettività.
Le suore svolgono la loro missione nello spirito di quanto ha scritto papa Francesco nell’esortazione apostolica “Evangelii Gaudium”: “Voi ridite il vostro sì a Gesù e lui vi farà entrare ancora nel cuore della Sua fedeltà. Ciò che sperimentate nel segreto del vostro animo, donatelo a tutti; uscite anche voi e portate la gioia di questo incontro: il nostro mondo, privo di speranza ne ha veramente bisogno”.
Suor Lorenzina, suor Teresa e suor Giampaola, con la loro presenza in parrocchia, continuano la loro missione educativa e pastorale con grande dedizione e la comunità parrocchiale ha volute festeggiarle offrendo loro un semplice rinfresco che si è tenuto al termine della cerimonia nella sala capitolare di san Caprasio.

Condividi

Scrivi un commento