Dal 18 al 25 gennaio in Diocesi le iniziative per la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani

“Potente è la tua mano, Signore”, è il motto biblico che ci viene proposto per la Settimana di preghiera per l‘unità dei cristiani del 2018. Come è tradizione della Società Biblica in Italia, anche quest’anno sono offerti alla meditazione dei cristiani alcuni testi biblici scelti da un gruppo internazionale ecumenico composto da rappresentanti del Consiglio Ecumenico delle Chiese e del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani.
Cinque sono i momenti che caratterizzano il programma delle iniziative che si terranno in diocesi:
– Celebrazione per la Chiesa cattolica: venerdì 19 gennaio, alle 18, nella parrocchia-santuario dei Quercioli di Massa, mons. Giovanni Santucci presiede la S. Messa di inizio in diocesi della Settimana di preghiera per l’unità dei Cristiani.
– Incontro ecumenico di preghiera: giovedì 25 gennaio, alle 21, momento di preghiera ecumenico nella Chiesa evangelica metodista di Carrara (Corso C. Rosselli, 49).
– Celebrazione per la Chiesa ortodossa romena: sabato 20 gennaio, alle 17, vespri in italiano nella Chiesa della Madonna del Suffragio di Carrara.
– Celebrazione per la Chiesa evangelica metodista: domenica 21 gennaio, alle 11,30, a Carrara, Culto nell’ambito della Settimana di preghiera.
– Marcia per la Pace: domenica 28 gennaio, alle 15, partenza dalla Stazione FFSS di Massa Centro, secondo le tematiche della Giornata Mondiale della Pace.

Condividi

Scrivi un commento