Ciclo autunnale del “Cinema di Qualità” al Manzoni

Giovedì 9 novembre la prima proiezione con L’equilibrio. A seguire altri tre appuntamenti negli altri giovedì del mese

La sala rinnovata del cinema Manzoni
La sala rinnovata del cinema Manzoni

Giovedì 9 novembre, alle ore 21, Inizierà il ciclo autunnale del “Cinema di Qualità” al Manzoni, con il film L’equilibrio di Vincenzo Marra, un’opera ambientata in un piccolo paesino della Campania, dove un sacerdote si trova a dover affrontare il problema del traffico di rifiuti tossici nel territorio della sua parrocchia. Il ciclo di proiezioni continuerà poi nei giovedì successivi, a partire dal 16 novembre, con Easy – Un viaggio facile facile di Andrea Magnani, che vede un giovane disoccupato coinvolto nel trasporto della bara con il corpo di un muratore ucraino morto sul lavoro, dall’Italia ad un piccolo villaggio in Ucraina. Il terzo appuntamento è fissato per giovedì 23 novembre, quando è in programmazione L’altro volto della speranza del “maestro” Aki Kaurismäki: un rifugiato, un rappresentante, un cuoco, una cameriera, un direttore di sala e un cane… alla ricerca di una svolta positiva nella loro vita. Quindi, il 30 novembre, Tutto quello che vuoi di Francesco Bruni: Giorgio (interpretato dal regista Giuliano Montaldo) assume il giovane Alessandro come accompagnatore; seguendo i pensieri un po’ smarriti dell’anziano, Alessandro si avventurerà insieme a lui in un viaggio in una vera e propria caccia al tesoro alla scoperta di una ricchezza nascosta, e di quella celata nel suo stesso cuore. Infine, giovedì 7 dicembre la rassegna si chiuderà con Babylon Sisters di Gigi Roccati: ambientato nella periferia di Trieste, dove un gruppo di donne ricevono una lettera di sfratto; determinate a non lasciare le proprie case, si uniscono per resistere e ricucire sogni e speranze a suon di musica e danza. L’introduzione e il commento ai film, le cui proiezioni inizieranno sempre alle ore 21, saranno guidati da Ariodante Roberto Petacco.

Condividi

Scrivi un commento