Severino Angella festeggiato in mezzo a tanti campioni

A Soresina, in una serata davvero magica dedicata all’intramontabile ciclista filattierese

Severino Angella con il sindaco di Filattiera Annalisa Folloni
Severino Angella con il sindaco di Filattiera Annalisa Folloni

Doveva essere “la Notte del Ciclismo” ed è stata, quella celebrata al teatro Sociale di Soresina, veramente una bella occasione per ritrovare tanti campioni di ieri e di oggi intorno al nostro Severino Angella, protagonista d’occasione per la presentazione del libro “Ancora Angella”, scritto a due mani da Giancarlo Gandolfi e dal dobbianese Christian Pizzati che a Soresina vive ed è stato l’artefice primo di questa bella iniziativa.

Tanti campioni del ciclismo festeggiano Severino Angella
Tanti campioni del ciclismo festeggiano Severino Angella

Sul palco, a celebrare in primis il nuovo titolo mondiale del nostro immarcescibile campione, Francesco Moser, che ha così ricordato i quarant’anni dalla sua vittoria del campionato del mondo professionisti a San Cristobal e poi, premiati dal sindaco di Filattiera Annalisa Folloni, apripista di una folta rappresentanza lunigianese, e dal sindaco di Soresina Diego Vairani, una bella rappresentanza di campioni di ieri che hanno avuto l’occasione di rievocare alcune delle loro imprese. Moser appunto e la sua rivalità con Gianbattista Baronchelli che, al suo esordio per poco non soffiò il Giro a Eddy Merckx; Angella nella neve al passo Rolle; Marco Villa e le sue indimenticabili vittorie su pista, i ciclisti cremonesi Carlo Azzini, Enrico Guadrini, Amilcare Sgalbazzi e Roberto Ceruti che, pur essendo gregari, hanno saputo cogliere vittorie e piazzamenti al Giro d’Italia. Una carrellata di ricordi, imprese e vittorie pilotati sapientemente dal presentatore Mauro Begnamini di Telesolregina. Nel corso della presentazione del libro e nelle pause delle letture più coinvolgenti ad opera di Lorenza Grassi e dei racconti dei campioni sono state proposte le canzoni di Cristian Mondini ed Elisa Albano, dedicate a Severino. è stato mostrato il video di Gianfranco Faini costruito sulla sua canzone “Una vita in sella”, girato tra Ponticello e Pontremoli intercalati dalle performance degli allievi di Danzarte di Soresina. Davvero una bella serata, conclusa con un’autentica festosa invasione del palcoscenico da parte del pubblico presente che si è voluto unire tangibilmente al trionfo del nostro campione e degli altri protagonisti della manifestazione.

Condividi

Scrivi un commento