Bellesi “molti i lavori eseguiti, altri ai nastri di partenza”

Villafranca: in una conferenza stampa il primo cittadino rivendica le tante opere portate avanti dalla sua amministrazione

S. Giovanni a Villafranca - il ponte vecchio
S. Giovanni a Villafranca – il ponte vecchio

Se per il “vate” settembre era il mese di migrare… per l’Amministrazione comunale villafranchese ottobre è il mese per dare avvio a vari cantieri con l’obiettivo di migliorare l’aspetto del capoluogo e delle frazioni a vantaggio della collettività. È noto che il Comune lunigianese è controllato dalla Corte dei Conti per il piano di rientro, causa precedente deficit, ciononostante non si sono fermate le opere pubbliche. “Cerchiamo di mantenere fede alle promesse fatte in campagna elettorale – dice il sindaco Filippo Bellesi – impegnandoci a risparmiare tagliando il più possibile le spese per superare l’immobilismo e avviare lavori alquanto importanti. In primis ci riempie di gioia l’aver affidato i lavori del terzo lotto riguardante il Polo scolastico ospitante il Liceo scientifico “Da Vinci” e il “Belmesseri”.

I lavori al polo scolastico di Villafranca
I lavori al polo scolastico di Villafranca

I 750mila euro erogati dal Miur permetteranno di avere nuovi spazi a disposizione di alunni e docenti nella consapevolezza che la scuola è il luogo privilegiato, dopo la famiglia, per la formazione e la crescita delle nuove generazioni. Saranno, così, completati i due terzi della struttura per dare a Villafranca la centralità scolastica dovuta. Asfaltato anche il parcheggio antistante il plesso. “Conoscendo la cura che la nostra gente nutre nei confronti dei cari defunti – continua il primo cittadino – abbiamo sentito forte l’esigenza di sistemare i cimiteri. Nel capoluogo fervono i lavori sui loculi della parte destra, quindi si procederà sulla terrazza della parte più nuova. A Filetto è terminata la fase di ristrutturazione dei loculi situati a sinistra dove si riscontravano evidenti infiltrazioni d’acqua. Stessa cosa avverrà a Virgoletta. Qui va sottolineata la disponibilità di tanti volontari che si sono prodigati per riparare il muro esterno. L’anno prossimo sistemeremo tutti gli altri cimiteri”. Ripristinata, sempre a Virgoletta, la zona delle fontane. In elenco pure strade, fognature e illuminazione pubblica con l’aggiunta di 46 nuovi punti luce. A Mocrone le richieste dei cittadini saranno esaudite in quanto verrà asfaltata la strada del centro storico, mentre in viale Lunigiana a Villafranca sono stati sistemati 150 metri di fognature. Interventi attesi da tempo e fortunatamente portati a termine con non pochi sacrifici. Da segnalare la battuta di caccia straordinaria sul lungo Bagnone per “sfoltire” le numerose famiglie dei cinghiali che apportano drastici danni alle coltivazioni di ogni tipo. “Un intervento – evidenzia il sindaco – fortemente sostenuto dal consigliere Antonio Filippi dopo le tante lamentele della gente”. Dopo aver ascoltato il lungo elenco dei lavori pubblici non possiamo che condividere la soddisfazione che pervade l’intera Amministrazione poiché, quando si è al timone di un Comune, non si può che essere dalla parte dei cittadini con il costante impegno di percorrere ogni lecita, trasparente strada per garantire i servizi e sostenere il benessere della comunità. Ivana Fornesi

Condividi

Scrivi un commento