Verso il voto in quattro comuni della Lunigiana: pronte le liste tra sorprese e conferme

Nomi nuovi all’ultimo momento a Mulazzo, Zeri e Licciana Nardi. Sfida a due a Zeri e Mulazzo, tre candidati sindaci a Tresana e ben sei ad Aulla.

Elezioni in vista e quindi, fatto non nuovo, sabato mattina non sono certo mancati i colpi di scena e le sorprese dell’ultimo minuto alla scadenza dei termini per la presentazione delle liste nei quattro comuni della Lunigiana interessati alle amministrative dell’11 giugno. Accanto ai nomi più o meno attesi, infatti, se ne sono aggiunti di nuovi che, in qualche caso, hanno addirittura sostituito quello che sembrava essere il candidato a sindaco in pectore e che invece si è visto sfilarsi la candidatura sotto mano.

Il sindaco di Mulazzo, Claudio Novoa
Claudio Novoa
Emanuele Ferdani
Emanuele Ferdani

In tal senso è esemplare il caso di Mulazzo, dove alla guida della coalizione che si richiama al centrosinistra (anche se in realtà, a dimostrazione di questa società liquida dove ormai le appartenenze ideologiche sono divenute residuali e quasi un intralcio, tutte le liste in campo si autodefiniscono “civiche”, con l’eccezione di Aulla) c’è il sindaco uscente, Claudio Novoa. Per la parte avversa, invece, non c’è, come atteso e annunciato, l’attuale consigliere di minoranza Gabriele Balestracci (comunque presente nella lista) ma Emanuele Ferdani, giovane operaio che con i suoi 27 anni è il più giovane candidato a sindaco dell’intero lotto di partecipanti. Una scelta coraggiosa quella operata dal centrodestra, che però potrebbe nascere dalla considerazione che la battaglia contro Novoa pare molto complessa ed allora una sconfitta con un giovane alle prime armi sarebbe molto più semplice da scusare e digerire. Il sindaco in carica, da parte sua, ha scelto la continuità nel nome della lista – “Insieme per il nostro futuro” – ma il cambiamento nei candidati a consigliere, confermando solo tre nomi rispetto al 2012: Silvano Bailini (attuale consigliere), Pier Angelo Genesoni (assessore) e Riccardo Gussoni (vicesindaco).

Il sindaco di Zeri, Egidio Pedrini
Egidio Pedrini

Due le liste in campo anche a Zeri ed anche in questo caso c’è stato una sorpresa dell’ultima ora. Non ci sarà Enrico Petriccioli alla guida della lista che si contrapporrà ad Egidio Pedrini, ma Cristian Petacchi, commerciante e imprenditore locale. Un nome che è stato trovato dopo un accordo siglato tra il Pd, il PSI e la lista “Cittadini per Zeri”. Tutto fatto? Neanche per sogno perché, poche ore dopo l’ufficializzazione del nome, il segretario comunale Pd, Stefano Ferrari ha inviato un comunicato stampa in cui spiega che il Partito Democratico di Zeri non può “aderire pienamente a tale accordo precedentemente avviato, non concedendo l’uso del simbolo alla nascente lista civica”. Questo per la considerazione che non ci sarebbe chiarezza sul programma e quindi il Pd locale ha fatto venire meno “la disponibilità ad eventuali candidature all’interno della predetta lista”. Insomma, dopo aver guidato il comune con Davide Filippelli, il Pd zerasco nelle due successive tornate elettorale non è riuscito ad esprimere, non solo un proprio candidato, ma neanche una lista in cui riconoscersi. Ora bisognerà capire se questa smarcatura dell’ultima ora è un vero e proprio “liberi tutti” o se invece ci sarà lo spazio per una ricucitura prima dell’11 giugno. Dall’altra parte, come anticipato, cerca la conferma il sindaco uscente Egidio Pedrini (candidatura non così scontata stando almeno alle sue parole) che attua una forte rivoluzione all’interno della propria lista, confermando tra i candidati a consigliere solo il suo “braccio destro”, il vicesindaco Andrea Benelli.

Il vicesindaco di Licciana Maurizio Barbieri
Maurizio Barbieri
Il consigliere di LiccianaPierluigi Belli
Pierluigi Belli
Gabriele Donati
Gabriele Donati

Colpo di scena anche a Licciana Nardi: non per quanto riguarda i due candidati preannunciati – Maurizio Barbieri e Pierluigi Belli – che infatti guidano le rispettive liste, ma per l’apparire di una terza ed inattesa candidatura. Si tratta di Gabriele Donati, geometra, non nuovo alla politica in quanto già assessore della prima giunta Manenti tra il 1999 ed il 2004. La sua lista si pone come trasversale, anche se c’è il sospetto che il suo bacino di elettori possa essere maggiormente ricco nell’ambito del centrosinistra. Sicuramente questa candidatura rende ancora più incerta la contesa elettorale che già si presentava equilibrata. Infatti Belli aveva già sfiorato il successo nel 2012 (solo un centinaio di voti di differenza con il sindaco uscente) e l’incognita di quale “appeal” possa avere il candidato Maurizio Barbieri, che esprime la continuità con l’amministrazione guidata da Enzo Manenti, fuori dai giochi.

roberta-semeria
Roberta Semeria
Il consigliere fivizzanese Giuliano Novelli
Giuliano Novelli
La ex sindaca di Aulla Silvia Magnani
Silvia Magnani
Walter Moretti
Walter Moretti

Mai

Roberto Valettini
Roberto Valettini
Maria Grazia Lombardi
Maria Grazia Lombardi

Si annuncia un mega lenzuolo la scheda elettorale ad Aulla con sei candidati a sindaco che presentano una perfetta parità di genere (cosa che fa piacere visto che negli altri tre comuni non c’è nessuna aspirante prima cittadina): a tre uomini faranno da contraltare tre donne. Rispetto ai nomi già anticipati nelle scorse settimane è emersa la candidatura di Roberta Semeria, che guida una lista di centrodestra che fa riferimento programmatico, per sua dichiarazione, alle esperienze amministrative locali, ritenute positive, di Mastrini, Bellesi e Baracchini. Confermati, invece, gli altri candidati, a partire dall’ex sindaco Silvia Magnani, che non è riuscita a creare, come aveva annunciato, una squadra totalmente estranea ai partiti. Riguardo a Walter Moretti, leader del movimento “No Costa”, sarà molto interessante capire quale breccia potrà aprirsi oltre i “confini” di Albiano. Per il centrodestra non solo la Semeria ma anche Giuliano Novelli della Lega, il primo a rompere gli indugi e ad ufficializzare la sua candidatura. Nel contesto del centrosinistra ci sono le liste guidate da Roberto Valettini, espressione del Partito democratico e, seppure con una connotazione più civica, Maria Grazia Lombardi della lista “Idee in Comune”. (r.s.)

AULLA

“Idee in Comune”
Candidato a sindaco:
Maria Grazia Lombardi

Candidati a consiglieri: Manuela Bonici, Monja Brunelli, Marco Cargiolli, Filippo Coppelli, Carlo Ermanni, Ettore Ignorati, Marco Lombardi, Greta Malaspina, Franca Messicani, Gianni Parenti, Matteo Ratti, Leopoldo Rozzi, Antonella Signorini, Davide Spediacci, Anna Tavolaccini e Giulio Ventura.

“Avanti insieme per Aulla”
Candidato a sindaco:
Silvia Magnani
Candidati a consiglieri: Silvia Aloi, Lucia Assirati, Luca Baldini, Orietta Bongi, Lorenzo Cittadini, Antonio Della Ragione, Arturo Andrea Demetrio, Sabrina Ercolini, Erika Forfori, Maurizio Fregosi, Luca Guelfi, Roberto Mattellini, Alessandro Schiavone, Angela Simonelli, Paolo Sordi, Stefano Vannini.

“I no Costa per Aulla che cambia”
Candidato a sindaco:
Walter Moretti
Candidati a consiglieri: Luigi Basile, Raffaella Bianchi, Maria Iose Mannoni, Pasquale Pierre Marino, Francesca Moretti, Maurizio Papa, Barbara Peroni, Pierangelo Peroni, Andrea Randazzo, Matteo Ruffino, Marco Elia Sabatelli, Michele Scaletti.

“Lega Nord”
Candidato a sindaco:
Giuliano Novelli
Candidati a consiglieri: Cristina Argenti, Marzia Borrini, Marco Calevro, Diana Emanuela Farina, Federica Fumanti, Lino Gabelloni Liviano, Cesare Gambari, Marco Lubelli, Michael Santini, Donatella Spediacci, Felio Spediacci, Teresa Toracca, Elisa Terenzoni.

“Aulla domani”
Candidato a sindaco:
Roberta Semeria
Candidati a consiglieri: Alessandro Battaglia, Ilaria Battistini, Alex Bertolini, Nicola Biglioli, Sandro Caponi, Vincenzo Credendino, Mikol Corbani, Claudio Giorgi, Juri Gorlandi, Andrea Marchini, Gabriella Mignoni, Rossella Tonelli, Elena Torre, Marco Vannini, Lino Villela, Manuela Vivaldi.

“Aulla nel cuore”
Candidato a sindaco:
Roberto Valettini
Candidati a consiglieri: Silvia Amorfini, Valentina Bianco, Tania Brunetti, Giovanni Chiodetti, Roberto Cipriani, Luca Datteri, Achille Fiorentini, Gabriele Gerini, Alessandro Giovannoni, Marco Mariotti, Giada Moretti, Bruno Pucciarelli, Eleonora Schianchi, Franco Tanzi, Luciano Tartaglia, Katia Tomè.

LICCIANA NARDI

“Impegno – Onestà – Trasparenza”
Candidato a sindaco:
Maurizio Barbieri
Candidati a consiglieri: Pietro Benetti, Giancarlo Medici, Sabina Pietrini, Niccolò Ravera, Francesco Micheli, Martina Chiappini, Giacomo Manassero, Claudio Giuliotti, Antonella Botragena, Matteo Orlandi, Riccardo Manzato, Valter Santini.

“Cambiare Licciana”
Candidato a sindaco:
Pierluigi Belli
Candidati a consiglieri: Renzo Martelloni, Omar Tognini, Michela Carlotti, Graziano Maneschi, Fabrizio Botti, Giovanna Valeri, Priscilla Ottoni, Damiano Polloni, Lara Fontana, Marco Tavolaccini, Mattia Zoboli, Barbara Germi.

“Alternativa per Licciana”
Candidato a sindaco:
Gabriele Donati
Candidati a consiglieri: Marco Anzalone, Thomas Bassignani, Vanessa Botti, Benedetta Carlotti, Diego Donati, Ermanno Luccini, Davide Magnani, Giovanna Nicosia, Massimo Pretazzini.

MULAZZO

“Insieme per il nostro futuro”
Candidato a sindaco:
Claudio Novoa
Candidati a consiglieri: Daniele Agretto, Silvano Bailini, Marco Ciri, Veronica Cocchi, Antonella dal Col, Antonio Ferrari Vivaldi, Pierangelo Genesoni, Riccardo Gussoni, Mirco Martinelli, Giorgio Santi.

“Cambiare Mulazzo”
Candidato a sindaco:
Emanuele Ferdani
Candidati a consiglieri: Gabriele Balestracci, Luisito Caldi, Maria Fatima Cucco, Roberto Manteghetti, Michele Moscatelli, Leandro Pietrini, Alessandro Ricci, Maria Slatineanu.

ZERI

“Zeri Unito”
Candidato a sindaco:
Egidio Pedrini
Candidati a consiglieri: Andrea Benelli, Stefano Bianchinotti, Renee Bornia, Viviana Callieri, Augusto Castelletti, Sabina Catella, Adriano Dughetti, Fabio Mariani, Camilla Mori e Stefania Vagnozzi.

“Cittadini per Zeri”
Candidato a sindaco:
Cristian Petacchi
Candidati a consiglieri: Cinzia Angiolini, Gino Baratta, Antonio Borgna, Marco Bruzzoni, Enrico Musetti, Daniela Monali, Secondo Novelli, Davide Rubini, Desire Terzi, Arianna Vitaloni.

Condividi

Scrivi un commento